lunedì 28 ottobre 2013

Crostata fatta in casa

La cosa che preferisco fare in cucina, sono i dolci! Mi da molta soddisfazione ottenere una torta come quelle da pasticceria (se non meglio :P) ,fatta  però interamente da me.
Domenica ho fatto questa buonissima crostata con confettura di pesche (anchessa fatta da me) ; voglio condividere la ricetta della frolla che ho usato, perchè dopo tanti tentativi con varie ricette, ho finalmente trovato una conbinazione che mi da un'impasto che non si rompe mentre lo stendo e che è anche buona!

Ingredienti:
  • 100gr di zucchero a velo o zucchero semolato*
  • 300gr di farina "00"
  • un pizzico di sale
  • scorza grattuggiata di un limone
  • 1 uovo
  • 200gr di burro freddo
  • marmellata o confezzura 300gr circa
Fatta da me con il fruttapec 3:1, ovviamente riciclando dei vasetti che avevo :3


*Utilizzando lo zucchero a velo ( se abbiamo un frullatore o un mixer possiamo polverizzarcelo da soli, con un gran risparmio eheh :3) la pasta una volta cotta sarà più "delicata" al palato; con lo zucchero semolato sentiremo invece i granelli che la renderanno più rustica!

- In una terrina mettiamo, burro freddo tagliato a cubetti,farina, pizzico di sale e lavoriamo con gli indici e pollici sbriciolando gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso.

- Uniamo lo zucchero, scorza grattuggiata, l'uovo e impastiamo velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo ( se risulta un po' appiccicoso, aggiungiamo un po' di farina - questo può variare per via della dimensione dell'uovo)

- Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare il nostro panetto in frigo per almeno mezz'ora.

- E' il momento di stendere la pasta!! *w* Tiriamola fuori dal frigo, se risulta molto dura lasciamo a temperatura ambiente per pochi minuti u_u

Preriscladiamo il forno a 180°; una spruzzata di farina sul piano di lavoro, sul mattarello e iniziamo a stendere*

*Consiglio: quando ultimiamo l'impasto prima di farlo riposare, diamoli gia la forma "finale" se utilizzeremo una teglia tonda, formeremo una palla...per una teglia quadrata/rettagolare il panetto sarà quadrato o rettangolare, questo ci aiuta a mantenere la forma durante l'operazione di stesura, anche per regolarsi sulle dimensioni :3

- Posizioniamo nella teglia la carta forno bagnata e strizzata; srotoliamoci sopra la frolla spessa 3/4 mm ( poi va a seconda dei gusti) e facciamola aderire ai bordi, facendo attenzione a non bucarla con le unghie!

- Stendiamo marmellata o confettura  e con la restante pasta ritagliamo le strisce da incrociare - per posizionare le strisce iniziamo mettendo quella al centro e continuando poi con le altre.

Io ho voluto intrecciarla in diagonale, ottenendo dei rombi



- In forno per 40 min circa eeeee prontaaa! *w*






Il "bollire" della confettura, ha conferito una texture ondulata alle strisce di frolla XD
Toglietela dalla teglia solo quando sarà intiepidita, il rischio rottura è dietro l'angolo!

Frrr buon appetito :3



2 commenti:

  1. alla faccia di quelle della mulino bianco X-D

    RispondiElimina