mercoledì 8 gennaio 2014

Ravioli cinesi al vapore

Oggi voglio proporre questa ricettina u__u


Allora, dal momento che non ho ristoranti cinesi/giapponesi  nelle vicinanze, un dì mi venne l'idea di farmi questi gustosi ravioli al vapore in casa.
Dalle prime volte poteva sembrare un lavoro lungo e complicato, ma con varie prove e organizzandosi, il tempo speso ripagherà le nostre papille gustative *-*

Nota: per questa ricetta avremo bisogno nel cavolo bianco, dobbiamo ricordarci di tenere da parte 3 o 4 foglie esterne, che ci serviranno al momento nella cottura dei ravioli, per foderare la vaporiera ^w^

Utensili:
  • mattarello
  • forma per ravioli (facoltativa) *si trova abbastanza facilmente nei negozi di casalinghi, al costo di circa 2€, la confezione solitamente comprende 3 stampi di forme diverse
Ingredienti per la pasta ( per circa 18 ravioli ):
  • 125gr di farina
  • 75ml di acqua
  • un pizzico di sale
Ingredienti per il ripieno:
  • 75gr macinato di maiale
  • 25gr di gamberetti 
  • 1/2 carota
  • 50gr cavolo cinese
  • 1/2 scalogno o cipolla
  • 1gr di zenzero 
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
Preparazione:

Mettiamo in una ciotola la farina, il pizzico di sale e aggiungiamo poco alla volta l'acqua, mescolando con una forchetta; quando l'impasto sarà lavorabile, impastiamo con le mani fino ad ottenre un panetto liscio ed omogeneo.

 Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per almeno un'ora

Dedichiamo al ripieno *w*
Tritiamo  finemente la carota, lo scalogno, i gamberetti e il cavolo





Mettiamo tutto in una terrina, aggiungiamo il macinato di maiale, lo zenzero, la salsa di soia e l'erba cipollina (facoltativa) - diamo un'impastata con le manine!

Lasciamolo riposare in frigorifero per una mezz'ora in modo che tutto prenda sapore 


E' giunto il momento di farcire i nostri raviolini u__u
- Prendiamo l'impasto, vi consiglio di dividere il panetto e lasciare una delle metà in frigorifero, in questo modo la pasta non si scalderà e al momento dell'utilizzo sarà facile da stendere!

- Formiamo un cilindro di crica 3cm, con il coltello lo dividiamo a metà, questi due cilindri ottenuti li dividiamo ulteriormente a metà - questo ci serve per avere un'indicazione sulla quantità di pasta da utilizzare per ogni raviolo.

- Stendiamo la pasta con il mattarello spolverato di farina e creiamo dei dischi spessi circa 3mm


e ora vediamo lo stampo dei ravioli all'opera *^*

 Aggiungiamo il ripieno

 Bagnamo uno dei bordi con un pochino di acqua e chiudiamo

Il mio aiutante al lavoro!

Questo stampo rende la ricetta una passeggiata *-*
Se non lo avete potete tranquillamente farli a mano, in questo caso otterete una quantità di ravioli inferiore, perchè non avrete la pasta di scarto, che appunto servirà per crearne altri. Quindi calcolate la quantità di pasta da utilizzare per ottenerne circa 15, magari facendone uno come prova.

Altra forma per chiuderli a mano, fagottino semplice <3

Questi sono quelli che facevo quando non avevo la formina ^__^

Proseguiamo così fino a terminare tutta la pasta e il ripieno dispondendoli su un foglio di carta forno leggermente infarinato :D


Foderiamo i cestelli della vaporiera con le foglie di cavolo bianco e disponiamo i ravioli mentre aspettiamo che la vaporiera sia in temperatura.
Dal momento che li mettiamo in cottura, saranno pronti in circa 15/20 min a seconda della dimensione dei nostri ravioli.


Sono strabuoni *-* accompagnateli con della salsa di soia
Spero che vedere come realizzo io questa ricetta vi sia stato d'aiuto, al prossimo post!!! ^w^
 

2 commenti:

  1. a fagottino sembrano quelli che si vedono negli anime!

    RispondiElimina